4 consigli per pulire la piscina

Se hai una piscina saprai quanto è importante la manutenzione e la pulizia, per avere una piscina sempre pulita. Però, queste operazioni si devono svolgere non solo utilizzando strumenti e attrezzature professionali, ma richiedono anche una certa competenza.

Pulizia quotidiana della piscina: in cosa consiste?

Quando la piscina a fine inverno non è più provvista di telo protettivo, la prima cosa da fare è quella di eliminare l’accumulo di foglie e detriti. In alcuni casi e per la pulizia di tutti i giorni potrebbe tornare utile il classico retino, a patto che sia di dimensioni adeguate per raggiungere facilmente gli angoli della piscina. Per eseguire interventi più accurati, invece, è necessario usare appositi aspiratori equipaggiati con efficaci sistemi di filtrazione.

Ideali per piscine interrate o fuori terra, questi moderni aspiratori sono in grado di trattenere facilmente lo sporco e le impurità. All’occorrenza potrai collegarli anche all’asta telescopica, così da trattare il fondale e togliere con successo le incrostazioni più ostinate.

Il rischio invisibile dei batteri

La formazione di batteri nell’acqua è un fenomeno normale. La questione si complica, tuttavia, quando la piscina non viene correttamente igienizzata. Cosa puoi fare in questi casi?

Accertarti che il filtro sia sempre funzionante e pulirlo il più delle volte non basta. Specialmente durante il periodo estivo sarà necessario procedere con interventi costanti, quindi è fondamentale utilizzare prodotti specifici da sciogliere in acqua, in modo da eliminare le pericolose formazioni batteriche.

Il cloro è molto efficace anche contro le alghe e i microrganismi, ma devi stare molto attento al corretto dosaggio. Almeno una volta all’anno, inoltre, è necessario versare il doppio della quantità consigliata per poter distruggere gli agenti inquinanti.

Ti consigliamo di dosare il cloro durante le prime ore del giorno, in modo da assicurare una dispersione graduale. Prima di usare la piscina, bisognerà attendere il tempo necessario per ristabilire i valori corretti di pH.

Anche i prodotti coadiuvanti sono indispensabili. L’alghicida e il flocculante, ad esempio, supportano la purificazione e il filtraggio dell’acqua. Quando opportuno, utilizza anche il sequestrante per piscine che serve a contrastare l’intorpidimento dell’acqua, a causa dell’accumulo di sostanze ferrose e minerali. Grazie a questo prodotto eviterai che l’acqua raggiunga una sgradevole colorazione tendente al giallo.

Il controllo costante del pH

Monitorando periodicamente i valori del pH della tua piscina potrai capire quando c’è o meno un corretto equilibrio fra acidità e alcalinità. In genere una piscina in buone condizioni dovrà avere un valore di pH compreso fra 7 e 7,6. Se i valori scendono devi intervenire, altrimenti l’acqua potrebbe avere effetti corrosivi sulla pelle e sugli occhi. Nel momento in cui il pH è troppo elevato si sviluppano proliferazioni batteriche e calcare. L’acqua, inoltre, si presenterà poco nitida e lattiginosa.

Consigliamo di eseguire almeno un controllo settimanale del pH, da ripetere in caso di pioggia. Un’acqua con valori ideali non sarà solo cristallina, ma aumenterà anche l’efficacia dei prodotti chimici.

La pulizia dei bordi e delle pareti

Ci sono dei punti della vasca che spesso vengono trascurati, come i bordi. Purtroppo è proprio lungo il perimetro della vasca che si depositano le alghe, formando delle incrostazioni difficili e ostinate. Ecco perché è importante strofinare le superfici con strumenti e spazzole apposite utilizzando detergenti adeguati che svolgono un’azione disinfettante.

Altrettanto importante è la pulizia delle pareti della piscina, fondale compreso, che si rivela un’operazione molto lunga e faticosa se scegli di eseguirla manualmente o con le scope aspirafango. Per questo tante volte è meglio ricorrere ai robot idraulici che si collegano al sistema di filtrazione.

Pulizia professionale delle piscine: perché ti conviene?

In alcuni casi, specie quando la vasca non è stata utilizzata per molto tempo, la pulizia potrebbe rivelarsi piuttosto impegnativa e richiedere un elevato dispendio di energie e tempo.

Per questo noi di RB offriamo il Servizio Pulizia Piscina, eseguito da esperti, con attrezzature professionali e all’avanguardia. Adottiamo rigorose metodologie, attrezzature di ultima generazione. Tutto ciò per assicurare risultati altamente professionali.

Vuoi una piscina sempre pulita, senza sforzi e al giusto prezzo? Scopri subito i nostri servizi RB!

Continua a seguire il blog di RB: ogni settimana potrai scoprire curiosità, notizie, trucchi e consigli sul mondo della pulizia per rendere la tua casa o la tua azienda un posto immacolato, sotto tutti i punti di vista!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *